"SETTIMANA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA 2016"

 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

 

(per ulteriori informazioni, contattare il numero 339-2245684)

All’interno della XVI Settimana Scientifica e Tecnologica Faentina

Dipartimento di Fisica e Astronomia – Università di Bologna e Palestra della Scienza di Faenza

Venerdì 29 aprile, ore 21.00

Auditorium S. Umiltà – Via Pascoli, 15 - Faenza

"L’eredita di Einstein: dalla luce alle onde gravitazionali”

Roberto Casadio

Assistant Professor of Theoretical Physics
Physics and Astronomy Department
Alma Mater Bologna University
and PI grant INFN-FLAG

------------------------------------------------------------------------------------

BIBLIOTECA COMUNALE MANFREDIANA
all’interno della XVI Settimana Scientifica e Tecnologica Faentina
Venerdì 6 maggio, ore 17.30
Via Manfredi, 14 Faenza
"Alla scoperta dei globi del Coronelli”
Della biblioteca Comunale di Faenza


Venerdì 6 maggio alle ore 17.30, presso la Biblioteca Comunale Manfrediana di Faenza, verranno esposti e illustrati i due globi del Coronelli, quello celeste e quello terrestre, entrambi restaurati e portati all’antico splendore dal prof. Nicolangelo Scianna. L’iniziativa è curata dalla direttrice della Biblioteca Daniela Simonini
e dall’ing. Aldo Scapoli.

------------------------------------------------------------------------------------

LUNEDÌ 9 MAGGIO 2016 DALLE ORE 14
Presso la postazione osservativa di via Zauli Naldi, 2 Faenza
Pubblica osservazione al telescopio del transito di Mercurio davanti al Sole con la guida degli esperti del Gruppo Astrofili Faentino. Uno spazio adiacente sarà dedicato a proiezioni multimediali per illustrare i motivi per cui si verifica tale evento con accenni storici e le ultime conoscenze sul pianeta Mercurio a cura dei Soci del nostro Gruppo Astrofili Faentino.
Trasmissione in diretta dell'evento sul sito http://astrofaenza.racine.ra.it

 

 

 

"SABATO CON NOI - Palestra della Scienza"

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

 

Sabato 8 Ottobre 2016

“DIVERTIAMOCI  CON  LA  SCIENZA” (per tutti)

a cura di: Bruno Casadio e Gianpaolo Martelli

Cose divertenti o cose più serie, un’infinità di cose da vedere e conoscere attraverso gli “oggetti misteriosi” che si trovano nei locali della Palestra e possono essere osservati, usati e analizzati. Oggetti curiosi fatti apposta per stimolare domande e osservazioni, anche per i piccoli che sono più aperti al “gioco” dell’indagare.
La Palestra della Scienza, con l’apertura al pubblico (a ingresso libero) dei sabati pomeriggio di ottobre, novembre e dicembre offre a tutti questa possibilità.

 

 

Sabato 15 ottobre 2016

“GIOCHIAMO  CON  LA  MATEMATICA” (per tutti)

riflessioni e curiosità a cura di Stefano Alberghi

Nastri, danze e numeri: giochiamo con la matematica dei nodi.
Un sorprendente tour tra gli aspetti ludici di quella parte della matematica chiamata "topologia". Assieme, grandi e piccoli, saranno coinvolti in alcune attività: forbici, colla,  musica, danza, giochi di “prestigio”. Di tutto questo saranno evidenziati gli aspetti più curiosi, per i bambini, ma anche gli aspetti più intriganti, per coloro che vogliono capire quali regole si celano dietro fenomeni apparentemente semplici.

 

 

Sabato 22 ottobre 2016

"COSTRUISCI CON NOI - ombre, tempo e meridiane" (per tutti)

a cura di Bruno Casadio e Gianpaolo Martelli

Continua la rassegna dei "Sabato con Noi - alla Palestra della Scienza" in via Cavour n° 7 - Faenza (RA)

Sabato 22 ottobre alle ore 16.30 prima attraverso la proposta di numerosi e semplici esperimenti scientifici si indagherà sulle ombre e sul percorso apparente del Sole quindi sarà attivato un laboratorio di manualità, con l'utilizzo di materiali poveri, per scoprire la scienza anche costruendo alcune semplici tipologie di meridiane da tavolo o tascabili. (Come sempre l'ingresso è libero e si consiglia la prenotazione al 3392245684)

 

 

Sabato 29 ottobre 2016

"COSTRUIAMO  OGGETTI VOLANTI" (per tutti)

a cura di Luigi Alberghi e Giovanna Melandri

Continua sempre con il tutto esaurito la rassegna "Sabato con noi alla Palestra della Scienza"

Sabato 29 ottobre 2016, ore 16.30 alla Palestra della Scienza di Faenza (RA) in via Cavour 7, "Costruiamo oggetti volanti" a cura di: Luigi Alberghi e Giovanna Melandri. (si consiglia la prenotazione: 339-2245684)
Vogliamo provare, vogliamo capire, vogliamo... "volare".
Osserveremo alcuni oggetti che "volano" e cercheremo di capire come fanno. Poi i partecipanti, con l'aiuto anche dei genitori, potranno costruire con la carta modellini di "aerei, elicotteri, paracaduti..."  .
Infine li faremo volare per scoprire chi riesce a stare in aria di più.

 

 

Sabato 5 novembre 2016

"Chimica, fisica e biologia nel corpo dell'asino" segreti di un animale dimenticato.

a cura di Mauro Lombardi

Perché l'asino ha le orecchie lunghe? Perché raglia? Che differenza c'è fra asino e somaro? Perché il pane è un veleno per asini e cavalli? Il maestro asinaio Mauro Lombardi risponderà a queste e a molte altre domande sull'origine e sul comportamento di questo animale africano che da migliaia di anni vive e lavora con l'uomo.

Con l'aiuto dei bambini disegneremo l'asino dentro e fuori e racconteremo le caratteristiche mostrando agli adulti che l'asino non è un cavallino con le orecchie lunghe.

La scienza può aiutarci a svelare i segreti dell'asino, un animale utile, simpatico, curioso e molto intelligente riscoperto recentemente e completamente rivalutato dalla scienza fino ad essere incluso nel 2015 fra le cinque specie che possono lavorare negli interventi assistiti con animali ("pet therapy") con bambini, anziani e disabili.

L'esperto asinaio introdurrà le basi scientifiche del benessere animale (fisico, psichico e sociale) oggetto di ricerche e tirocini dell'Università di Bologna presso "La Scuola degli Asini" di Faenza un luogo dove uomini e asini si incontrano, si conoscono e lavorano assieme nella mediazione con animali.

 

 

Sabato 12 novembre 2016

DIVERTIMENTI MENTALI

Giochi, indovinelli, figure e altre curiosità interattive - a cura di: Aldo Scapoli

Il programma consiste nella presentazione di problematiche di vario genere, da divertenti indovinelli ai giochi logici, dalle curiosità grafiche alla ricerca di figure nascoste, il tutto tramite apposite slide.

Il dialogo che ne deriva prevede la partecipazione interattiva di ragazzi/e e dei genitori, con lo scopo di affinare le capacità logiche, di sviluppare lo spirito di osservazione e di affrontare le “trappole mentali” di cui nessuno di noi è immune.

 

 

Sabato 19 novembre 2016

“Prepariamoci a volare” e “Mission to Mars”

Sabato 19 novembre alle ore 16.30 all’interno della rassegna dei Sabato con Noi alla Palestra della Scienza di Faenza in via Cavour, 7 l’incontro verterà su  “Prepariamoci a volare”. l’iniziativa aperta a tutti e ad ingresso libero è a cura di Marco Sangiorgi e Stefano Pozzato. Durante l’incontro saranno sviluppati alcuni principi che permettono agli aerei di volare ed ai razzi di muoversi nello spazio.

Inoltre dalle 18.00 del sabato 19 alle 16.00 della domenica 20 novembre, presso la Palestra della Scienza di Faenza si terrà la manifestazione MISSION TO MARS (dai 7 agli 11 anni)a cura di:  Marco Sangiorgi e Stefano Pozzato, una due giorni dove i bimbi simuleranno un viaggio su Marte, dormendo nei locali della palestra. Il laboratorio prevede alcune prove dimostrative sui principi che permettono agli aerei di volare e ai razzi di muoversi nello spazio e  la costruzione di piccoli modelli di aereo per mettere alla prova tali principi. Inoltre avranno a disposizione simulatori di Shuttle e di Soyuz. Visiteranno la ISS grazie alla realtà virtuale e potranno mangiare il vero cibo degli astronauti. Infine programmeranno delle sonde che simuleranno un percorso marziano, costruiranno e lanceranno dei veri razzi a combustibile solido.

La manifestazione e’ a cura di WWW.SPACECAMP.IT  (informazioni e prenotazione obbligatoria a cura di Stefano Pozzato – 3384582623)

 

 

Sabato 26 Novembre 2016

"Alla scoperta della plastica"

In questo pomeriggio di scoperte saremo accompagnati da Laura Emiliani e Francesca Morigi.
Moltissimi oggetti che ci circondano sono fatti di plastica, un materiale che ci accompagna quasi in ogni momento della giornata. Ma sappiamo veramente che cosa è?
Impariamo a conoscerla insieme, anche divertendoci!
Dalla storia della plastica alla sua struttura chimica (senza spaventarci), la plastica non avrà più segreti. Impareremo il perché del suo nome, il significato di monomero/polimero e anche come si ottiene.
Verrà trattato anche il tema del destino degli oggetti di plastica una volta che non li utilizziamo più, in particolare vedremo qualche idea per dare a questi oggetti una seconda vita. Inoltre affronteremo il tema del riciclo della plastica e di come fare la nostra parte, diventando esperti di raccolta differenziata.
Laura e Francesca, ci accompagneranno in questo pomeriggio di scoperte.

Consigliato dagli 8 anni in poi. Ingresso libero (si consiglia la prenotazione: 3392245684)

 

 

 

Sabato 3 dicembre 2016 ci sarà una doppia rappresentazione di un corto teatrale: prima rappresentazione alle ore 16.30, seconda rappresentazione alle ore 18.15.


"Il peso dell'aria" in scena alla Palestra della Scienza.


L' Associazione Siparium Mirabiliae porterà in scena il corto teatrale originale "Il peso dell'aria" che è il secondo spettacolo del progetto sul teatro scientifico che Siparium Mirabiliae e "La Palestra della Scienza" hanno iniziato nel 2015 con il corto teatrale originale "E luce fu!".

SCHEDA DELL'OPERA
Titolo: Il Peso dell'aria
Regia e Testo: Nicola Solaroli, Giulia Timoncini
Interpreti: Stefano Muccinelli, Nicola Solaroli, Giulia Timoncini
Tecnico: Luca Nenni
Trama: Anno 1647. Evangelista Torricelli, famoso in tutta Europa, è in punto di morte. Alcune delle sue scoperte di fisica sono controverse e lui non ne ha mai parlato pubblicamente, ricordando fin troppo bene quanto successe a Galileo, suo maestro. Ora che il suo tempo sta per scadere, cosa si lascerà alle spalle?

Nota: Siparium Mirabiliae è un'associazione che opera nel comprensorio faentino. Oltre al progetto sul teatro scientifico in collaborazione con "La Palestra della Scienza", ha calcato le scene teatrali con due spettacoli originali: "Analisi di un delitto" e "Francesco Manfredi: Faenza era il suo destino?" e uno spettacolo non originale: "Il Dubbio" di John Patrick Shanley. Nel 2016 ha iniziato una collaborazione con l'Associazione culturale "la Lampada" organizzando due serate de "il Salotto del Piccolo" durante i Martedì d'Estate 2016 con mostra di opere d'arte d'autori locali e letture dal vivo di opere di scrittori romagnoli.

 

 

Sabato 10 dicembre 2016, ore 16.30

"La fisica in cucina" a cura di Marco Sangiorgi.



Un interessante e curioso incontro scientifico,  durante il quale verranno realizzati alcuni semplici esperimenti che sveleranno la fisica in cui possiamo "inciampare" in cucina: un "cooking show" scientifico e alla portata di tutti.

(posti limitati, si consiglia la prenotazione: 3392245684)

 

 

Sabato 17 dicembre 2016, ore 16.30

"Origami - Carta, fantasia e scienza" a cura di Fabio Ortolani

 

Durante l'incontro il pubblico sarà guidato alla scoperta del mondo degli origami, costruendo assieme semplici origami per ragazzi e non, utilizzabili anche come decorazioni per le festività.

Partendo da un quadrato di carta con la tecnica e la fantasia saremo guidati a costruire figure geometriche, animaletti, fiori ed altro ancora.

(posti limitati, si consiglia la prenotazione: 3392245684)